Come riconoscere i sintomi dell’ernia iatale.

Quando l’ernia iatale è di piccole dimensioni, in genere è asintomatica e bisogna stare attenti a ernia iatale cosa mangiare. Nelle forme iniziali di ernia iatale, i pazienti riscontrano spesso il reflusso gastroesofageo. Questi sintomi possono comprendere anche bruciore (pirosi) sia a livello gastrico che dietro lo sterno, nausea o conati di vomito, eruttazioni e scialorrea, cioè la rapida comparsa di una grande quantità di saliva nella bocca che è stimolata dal reflusso acido.

I sintomi di solito peggiorano dopo i pasti o quando il paziente è disteso e migliorano quando si alza. In alcune persone il reflusso in esofago inferiore scatena riflessi nervosi che possono causare un accesso di tosse irrefrenabile o anche una crisi asmatica. L’acido gastrico può essere inalato o aspirato anche nei polmoni causando tosse o spasmo bronchiale o infezioni ripetute del polmone, con manifestazioni di laringiti e bronchiti croniche.

Mano a mano che lo stomaco si sposta per occupare lo spazio nel mediastino, posto dietro al cuore, i sintomi del reflusso, non sempre presenti, possono associarsi a quelli cardiaci e respiratori con affanno e difficoltà respiratoria, soprattutto dopo un pasto abbondante.

Se lo stomaco si sposta completamente nel torace e se, insieme ad esso migrano altri organi quali il colon o la milza, si possono manifestare complicazioni gravissime, che se non trattate tempestivamente possono essere mortali. Lo strangolamento di un viscere, soprattutto lo stomaco, è dovuto al fatto che l’organo spesso si torce su se stesso e non riceve più sangue a sufficienza. Il paziente proverà un dolore violento, avrà la necessità di vomitare, senza riuscirci e comparirà uno stato di shock. Solo un intervento chirurgico urgente sarà in grado di salvarlo, ma in alcuni casi sarà necessaria l’asportazione di tutto lo stomaco.

Per conoscere per intero la lista del dott. Benini per ernia iatale cosa mangiare, è sufficiente collegarsi al sito internet all’indirizzo web chirurgia-laparoscopica.com e per info e/o prenotazioni contattare Studio di Chirurgia Laparoscopica  telefono 06.558 06 80